Grande entrata, dopo gli antipasti di credenza, nel pranzo di Natale. Succulenta e sontuosa riempiva e appagava cuore e mente. La zuppa richiede perizia, pazienza e ingredienti di primissima qualità. Alla pulizia del cardo, che richiede un lavoro attento per togliere dalle coste i sottili filamenti, partecipa tutta la famiglia.

Zuppa di Natale

Ingredienti per 6 persone
kg 2 di cardo
4 uova,
brodo di cappone,
gr 100 parmigiano,
gr 200 di carne di vitella magra macinata per le polpettine.
Pulire il cardo, togliere i filamenti, tagliarlo a dadini e lessarlo in acqua acidulata, scolarlo e tenerlo immerso in acqua fredda per diverse ore. Fare un buon brodo con il cappone seguendo la ricetta classica. Alla carne macinata unire un cucchiaio di parmigiano, un pizzico di sale, un pizzico di pepe e un tuorlo, confezionare delle piccole polpettine che verranno cotte in poco brodo.
Rompere le uova in una casseruola, salare, aggiungere il parmigiano e il cardo ben scolato. Cuocere il composto nel brodo e servire con le polpettine.